Congratulazioni a tutti i vincitori e finalisti del 2021!

Le categorie per i Going Digital Awards in Infrastructure 2021 comprendono tutte le forme di progetti e fasi infrastrutturali, dalla progettazione alla costruzione, fino alle operazioni.

Le candidature di ciascuna categoria sono giudicate da una giuria indipendente, utilizzando criteri specifici per ciascuna categoria.

Ponti

Finalisti e vincitori

Vincitore

Dipartimento dei trasporti dello Stato di New York

East 138th Street sulla Major Deegan Expressway

Location: New York City, New York, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Dipartimento dei trasporti dello Stato di New York

Descrizione del progetto

Originariamente costruito nel 1938, l'esistente East 138th Street Bridge viene sostituito per eliminare i problemi di distanza verticale e ottimizzare le esigenze di traffico di veicoli e pedoni. NYSDOT voleva utilizzare un digital twin come documento di costruzione principale. Trattandosi di un'area fortemente congestionata, il team doveva creare il piano di sequenziamento della costruzione e accogliere i servizi utenze esistenti, con l'aggravio della pandemia di COVID-19. Avevano bisogno di un approccio di modellazione ibrida per generare un digital twin della complessa superstruttura e dei componenti pedonali.


Conoscendo già le applicazioni Bentley, hanno scelto OpenBridge Modeler, OpenRoads Designer e ProSteel per generare un modello 3D accurato. iTwin Design Review ha fornito una piattaforma centrale per oltre 180 revisori. La tecnologia integrata di Bentley ha contribuito a identificare e risolvere i costosi problemi prima della costruzione. SYNCHRO 4D ha facilitato il sequenziamento visivo e dinamico della costruzione e la pianificazione del controllo del traffico per un migliore coordinamento del progetto. Il digital twin è uno strumento per la gestione delle risorse e l'ispezione del ponte.

Playbook del progetto: MicroStation, OpenBridge Designer, OpenBridge Modeler, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProSteel, ProStructures, SYNCHRO 4D


Finalista

CCCC Third Harbor Engineering Co., Ltd.

Progetto ingegneristico front-end Nanyanjiang Intercity Railway, CCCC Third Harbor Engineering Co., Ltd.

Sede: Changshu, Jiangsu, Cina

Credito per l'immagine: CCCC Third Harbor Engineering Co., Ltd.

Descrizione del progetto: Il progetto Nanyanjiang Intercity Railway è il primo progetto di ferrovia ad alta velocità in Cina ad adottare una trave a scatola di 40 metri su larga scala e a sospensione leggera. CCCC Third Harbor Engineering ha intrapreso la costruzione della linea di 33,9 chilometri che include cinque ponti di grandi dimensioni e una stazione. L'azienda aveva bisogno di gestire un team multidisciplinare operante su una complessa infrastruttura esistente che presentava limiti per la costruzione e rischi per la sicurezza. Quando l'azienda ha realizzato che il software di modellazione di terze parti non era sufficientemente avanzato per riuscire a costruire modelli così complessi, ha cercato di implementare la modellazione integrata e la gestione digitale.

Ha quindi scelto ContextCapture per creare una mesh realistica, contribuendo a sfruttare lo spazio di costruzione limitato. L'utilizzo di OpenBridge Modeler per costruire più di 10.000 modelli ha migliorato l'efficienza e l'accuratezza della modellazione, identificando in anticipo gli errori. ProjectWise ha fornito una piattaforma di gestione collaborativa, mentre SYNCHRO 4D ha facilitato la gestione dinamica dei programmi, riducendo i tempi di la costruzione di 130 giorni. Le applicazioni digitali integrate di Bentley hanno fornito una nuova modalità di gestione digitale che oggi rappresenta un parametro di riferimento per la trasformazione digitale nella costruzione. Playbook del progetto: ProjectWise, ProjectWise 365, SYNCHRO Pro
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBridge Modeler, ProjectWise, ProStructures, RM Bridge, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione
Finalista

Hatch

Ponte di Lathams Road

Sede: Carrum Downs, Victoria, Australia

Credito per l'immagine: Hatch

Descrizione del progetto: Lathams Road Bridge è un nuovo ponte continuo a due campate che fa parte di un progetto di duplicazione di una strada urbana dismessa e che è destinato ad agevolare il collegamento al Carrum Industrial Estate, nella città di Victoria. La società di consulenza ingegneristica Hatch era alla ricerca di una soluzione BIM integrata in grado di semplificare i flussi di lavoro tra il team dedicato ai lavori sul ponte e quello di progettazione civile. I processi tradizionali finora utilizzati avrebbero richiesto diverse ore di modellazione manuale, pertanto Hatch aveva bisogno di implementare un ambiente aperto e interconnesso di dati per semplificare il lavoro in un contesto progettuale completamente digitale.

Ha quindi selezionato OpenRoads Designer e OpenBridge Modeler, unendo le loro funzionalità per la prima volta nella regione. Utilizzando il software di Bentley, i team di progettazione civile e di ponti hanno condiviso e sfruttato i dati in tempo reale in un modello coordinato che hanno quindi pubblicato su iTwin per eseguire revisioni progettuali basate sul Web. Completamente integrata e al 100% digitale, la soluzione ha evitato la conversione dei dati, garantendo la massima trasparenza tra i due team ed eliminando il rischio di costosi errori di progettazione. Il digital twin soddisfa i requisiti di gestione delle risorse a valle del cliente.
Playbook del progetto: MicroStation, OpenBridge Modeler, OpenRoads Designer, ProjectWise

Guarda la presentazione

Edifici e complessi infrastrutturali

Finalisti e vincitori

Vincitore

Volgogradnefteproekt, LLC

Centro medico multifunzionale high-tech

Sede: Yukki, San Pietroburgo, Russia

Credito per l'immagine: Volgogradnefteproekt, LLC

Descrizione del progetto

Il centro medico multifunzionale ad alta tecnologia è in fase di sviluppo a Yukki, San Pietroburgo con l'obiettivo di migliorare la qualità, la diversità e l'accessibilità delle cure mediche per i residenti in tutta la Russia. Il progetto su larga scala presentava da subito sfide tecniche e di coordinamento, ulteriormente aggravate da tempistiche stringenti di tre anni per il completamento dei lavori. Volgogradnefteproekt voleva semplificare i flussi di lavoro e la collaborazione tra appaltatori, progettisti e clienti. Il team aveva bisogno di una tecnologia digitale interoperabile per integrare le attività di pianificazione, progettazione e gestione della costruzione.


La società ha scelto OpenBuildings e ProStructures per generare un modello 3D e produrre la documentazione dell'intera struttura, utilizzando ProjectWise per gestire tutti i modelli e i processi di approvazione. La soluzione ha migliorato e accelerato il processo decisionale e la risoluzione dei problemi del 20%, consentendo di evitare un ritardo di due mesi e mezzo sui tempi di delivery. Evitando i costi dovuti all'eventuale ritardo, la società è riuscita a risparmiare circa 30 milioni di dollari. Utilizzando ContextCapture e la modellazione 4D, la gestione della costruzione è stata migliorata del 30%. Il digital twin aiuta tuttora a gestire l'asset nelle attività di gestione.

Playbook del progetto: ContextCapture, iTwin Design Review, iTwin Design Validation, OpenBuildings, ProjectWise, ProStructures, SYNCHRO 4D, SYNCHRO Control


Finalista

Arab Engineering Bureau

Stadio Al Thumama

Sede: Doha, Qatar

Credito per l'immagine: Arab Engineering Bureau

Descrizione del progetto: Lo stadio Al Thumama è un impianto sportivo dal design accattivante che ospiterà la Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar. Sarà in seguito trasformato in una struttura per il tempo libero a uso misto, completamente integrata nelle infrastrutture della città, promuovendo lo sviluppo sociale, ambientale ed economico. Arab Engineering Bureau era stata incaricata della progettazione schematica e della costruzione da realizzare in tempi estremamente ridotti. La società aveva bisogno di una soluzione digitale dinamica per valutare i flussi pedonali e garantire collegamenti sicuri e ottimizzati in tutto lo stadio.

Ha quindi scelto LEGION per eseguire la modellazione dinamica e la simulazione del traffico pedonale in tempo reale per giustificare i requisiti dell'area e dell'impianto per gli scenari di ingresso, uscita, fine primo tempo e di evacuazione. Il software ha ottimizzato la progettazione, favorendo il coordinamento tra architetti e pianificatori per garantire che tutto il pubblico potesse abbandonare la zona dello stadio entro 90 minuti e gli spalti entro 8 minuti dall'evento in totale sicurezza, in caso di un'evacuazione di emergenza. L'applicazione ha facilitato la fase concettuale della creazione di uno spazio socialmente e ambientalmente sostenibile per adattarsi alla trasformazione del sito in base alla funzione e alle dimensioni dell'evento.
Playbook del progetto: LEGION

Guarda la presentazione
Finalista

Center for Industrial Technological Studies and Services N. 33

Workshop BIM CETIS 33

Sede: Città del Messico, Messico

Credito per l'immagine: Center for Industrial Technological Studies and Services No. 33

Descrizione del progetto: Realtà affermata nella specializzazione di professionisti dell'architettura e dell'edilizia, il Center for Industrial Technological Studies and Services desiderava aggiornare i propri strumenti di formazione digitale, dato che il software finora utilizzato non facilitava l'integrazione digitale dei processi di pianificazione, progettazione e ingegneria. Il centro aveva deciso di offrire un nuovo workshop digitale basato sulla modellazione BIM e il reality modeling, promuovendo un'iniziativa ambientale per raccogliere l'acqua piovana e ridurre il consumo energetico nel campus. Per garantire flussi di lavoro efficienti e coordinati tra gli studenti, il centro aveva bisogno di una tecnologia di modellazione integrata in grado di gestire tutte le fasi progettuali, dalla progettazione alla messa in opera.

Il team ha scelto ContextCapture e OpenBuildings per generare un digital twin per il calcolo dei volumi dell'acqua piovana raccolta e determinare le dimensioni geometriche di un serbatoio di stoccaggio. La soluzione digitale è servita come strumento di formazione per integrare le procedure nell'intero ciclo di vita, consentendo inoltre di ridurre i tempi di delivery e di ottimizzare e coordinare i flussi di lavoro degli studenti. Utilizzando il modello digitale, gli studenti hanno definito il sistema di convogliamento dell'acqua piovana che si prevede generi un risparmio del 50% nel consumo di acqua potabile e del 25-30% nel consumo elettrico del campus.
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBuildings

Guarda la presentazione

Città digitali

Finalisti e vincitori

Vincitore

Hubei International Logistics Airport Co., Ltd., Shenzhen S.F. Taisen Holdings (Group) Co., Ltd., Airport Construction Engineering Co., Ltd.

Progetto dell'aeroporto di Ezhou Huahu

Sede: Ezhou, Hubei, Cina

Credito per l'immagine: Hubei International Logistics Airport co., Ltd., Shenzhen S.F. Taisen Holdings (Group) Co., Ltd., Airport Construction Engineering Co., Ltd.

Descrizione del progetto

Situato nella zona orientale di Ezhou, Ezhou Huahu Airport è un nuovo aeroporto internazionale e hub logistico, nonché il primo aeroporto cargo industriale dell'Asia. Con un'estensione di 11,89 chilometri quadrati, il progetto richiede l'integrazione di molti sistemi di processo e presenta complesse sfide geologiche con un programma estremamente stringente. Senza alcuno standard BIM esistente per l'aviazione civile e con 25 milioni di componenti, il team aveva bisogno di una piattaforma digitale in grado di supportare grandi volumi di dati, provenienti da più fonti, e di una gestione intelligente per l'intero ciclo di vita.


La società ha selezionato le applicazioni BIM di Bentley per sviluppare un modello 3D dell'aeroporto, riducendone di 90 giorni i tempi di delivery. ProjectWise ha fornito un ambiente aperto e interconnesso di dati, ottimizzando il coordinamento multidisciplinare e generando un risparmio pari a 12 milioni di yuan. Utilizzando la piattaforma iTwin di Bentley, ha creato un digital twin che ha consentito di risolvere una quantità di errori pari a 6.000, riducendo i costi di 200 milioni di yuan. La soluzione Bentley ha permesso di ridurre i tempi di costruzione e di introdurre una costruzione intelligente nel settore dell'aviazione civile in Cina.

Playbook del progetto: Bentley Raceway and Cable Management, MicroStation, OpenBridge Designer, OpenBuildings, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProStructures


Finalista

CSCEC AECOM Consultants Co., Ltd.

Modellazione BIM applicata al progetto di ristrutturazione della Century Avenue nella nuova area di Xixian

Sede: Xi'an, provincia di Shaanxi, Cina

Credito per l'immagine: CSCEC AECOM Consultants Co., Ltd.

Descrizione del progetto: Il progetto di ristrutturazione della Century Avenue ha l'obiettivo di migliorare l'infrastruttura stradale e la gestione del traffico del distretto, riducendo al minimo le interruzioni per cittadini e aziende. Con spazi sotterranei e metropolitane, passaggi trasversali e complessi corridoi per le condutture, il progetto municipale su larga scala presentava sfide di pianificazione e coordinamento che i sistemi di progettazione 2D tradizionali non erano in grado di superare. Posto di fronte a tempistiche stringenti e alla varietà di discipline coinvolte nel progetto, il team aveva bisogno di una piattaforma digitale integrata per implementare flussi di lavoro BIM collaborativi e coordinare in modo accurato le attività di progettazione e costruzione.

La società ha quindi scelto ContextCapture per generare un modello della realtà delle condizioni esistenti, riducendo il numero di sopralluoghi sul sito e abbreviando di 28 giorni i tempi di progettazione. OpenRoads Designer e OpenBuildings hanno consentito di rifinire completamente la modellazione delle condutture e del paesaggio, risolvendo i conflitti di distanziamento e riducendo di oltre il 60% le modifiche progettuali. Nel complesso, l'efficienza progettuale è migliorata del 15-20%, portando a un risparmio di oltre 10 milioni di yuan. Il modello 3D verrà ulteriormente aggiornato per incorporare i dati relativi ai processi di costruzione, gestione e manutenzione e creare un digital twin.
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBridge Designer, OpenBuildings, OpenRoads Designer

Guarda la presentazione
Finalista

University of Birmingham

Implementazione del CDE di progetto basato sugli asset

Sede: Birmingham, Regno Unito

Credito per l'immagine: University of Birmingham

Descrizione del progetto: Nell'ambito di un investimento che prevede la creazione di nuovi servizi nell'arco di 10 anni, la University of Birmingham sta trasformando il suo campus ristrutturando oltre 200 edifici, distribuiti su un'area di circa 3 chilometri quadrati. Il progetto richiede una soluzione digitale per gestire gli asset as-built attualmente esistenti, che sia in grado di supportare una delivery sicura e collaborativa nel passaggio dalla fase concettuale a quella di gestione. Con le informazioni sugli asset esistenti e i dati progettuali finora utilizzati, ospitati nei più disparati sistemi e gestiti dai vari appaltatori della catena di fornitura, era necessario implementare un ambiente interconnesso di dati.

Il team si è affidato alla piattaforma integrata di Bentley che ha semplificato e accelerato l'accesso alle informazioni in tempo reale, migliorando in modo esponenziale il processo decisionale. La soluzione ha consentito di migliorare la trasparenza e la collaborazione con appaltatori e fornitori, limitando il rischio di perdita delle informazioni e accelerando il trasferimento dei dati da sei mesi a 30 giorni. La flessibilità dell'applicazione ha facilitato la digitalizzazione delle informazioni, supportando l'intero ciclo di vita del progetto. Nell'ambito della loro visione futura, il loro intento è di creare un digital twin per supportare la gestione dell'intera infrastruttura del campus.
Playbook del progetto: BCDE

Guarda la presentazione

Edilizia digitale

Finalisti e vincitori

Vincitore

Clark Construction Group, LLC

Struttura degli arrivi internazionali dell'aeroporto SeaTac

Sede: Seattle, Washington, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Clark Construction Group, LLC

Descrizione del progetto

La struttura degli arrivi internazionali dell'aeroporto SeaTac è il progetto di sviluppo economico più complesso della storia dell'aeroporto di Seattle, costruito 69 anni prima. Il progetto comprendeva la costruzione di un edificio a tre piani, un corridoio sterile sopraelevato e il passaggio pedonale più lungo del mondo, da realizzare sopra la corsia operativa per taxi. Clark Construction era stato incaricato della progettazione e della costruzione, ma dovette affrontare diverse sfide, tra cui l'assemblaggio di un ponte pedonale, di circa 1.300 tonnellate e lungo quasi 100 metri, e il relativo trasporto nell'area progettuale.


Sfruttando la tecnologia BIM e di reality modeling offerta da SYNCHRO 4D di Bentley, Clark Construction ha collegato il modello al programma di costruzione, sviluppando un digital twin per visualizzare il sequenziamento completo della costruzione. La società ha utilizzato l'applicazione per ottenere la massima precisione nelle attività di pianificazione e realizzazione e per installare e mettere in opera, in totale sicurezza, l'iconica passerella in uno spazio limitatissimo e senza causare interruzioni al traffico aeroportuale. Il digital twin continuerà a essere utilizzato dal porto di Seattle per la gestione dei servizi.

Playbook del progetto: SYNCHRO 4D


Finalista

Qitaihe Jianhe Investment and Construction Management Co., Ltd., Heilongjiang Big Data Industrial Development Co., Ltd.

Progetto ecologico per la conservazione delle acque del lago Taoshan nella città di Qitaihe

Sede: Qitaihe, Heilongjiang, Cina

Credito per l'immagine: Qitaihe Jianhe Investment and Construction Management Co., Ltd., Heilongjiang Big Data Industrial Development Co., Ltd.

Descrizione del progetto: Prevista lungo il fiume Woken nella provincia dell'Heilongjiang, l'iniziativa ecologica e ambientale per la conservazione delle acque del lago Taoshan ha l'obiettivo di creare una cultura sostenibile delle aree umide della zona, promuovendo il turismo e le attività di svago. L'area del progetto si estende per oltre 6,5 milioni di metri quadrati all'interno di uno stretto e complesso sito di costruzione. I consulenti dovevano coordinare più discipline in un periodo di costruzione limitato per soddisfare l'imperativa necessità di avere a disposizione una soluzione tecnologica integrata e collaborativa.

Dopo aver valutato diverse applicazioni, hanno scelto ContextCapture e SYNCHRO 4D. Le soluzioni Bentley hanno consentito di creare un modello 3D dell'area di costruzione, collegando le sequenze di demolizione e costruzione. La soluzione digitale ha ridotto i tempi di costruzione del 40%, consentendo di consegnare il progetto con 240 giorni di anticipo rispetto al previsto e un risparmio di 60 milioni di yuan. Grazie alla modellazione BIM, alla quantità di strumenti ingegneristici e ai dati ambientali disponibili in una piattaforma digitale, è stato possibile ottenere un controllo intelligente dei processi, riducendo di oltre 2 milioni di yuan i costi associati agli errori manuali. Grazie all'elaborazione dei dati eseguita in SYNCHRO, i team hanno migliorato la comunicazione e l'esecuzione delle attività, ottenendo una riduzione dei costi complessivi.
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBridge, OpenBuildings, OpenPlant, ProStructures, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione
Finalista

Zachry Industrial, Inc., una società del gruppo Zachry

Progetto Golden Pass LNG Export

Seed: Sabine Pass, Texas, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Zachry Industrial, Inc., società del Zachry Group

Descrizione del progetto: Quando Zachry Group era stata incaricata di costruire il Golden Pass LNG Export, una struttura con una capacità di produzione annuale di 16 milioni di tonnellate, avrebbe dovuto coordinare un team distribuito a livello globale, il tutto aggravato dalle restrizioni del COVID-19. I lunghi e laboriosi metodi manuali di sequenziamento, pianificazione del lavoro di costruzione utilizzati finora, e soggetti a errori, si erano rivelati inefficaci. Date le dimensioni del progetto, il team aveva bisogno di funzionalità avanzate di modellazione 4D per visualizzare la pianificazione della costruzione, semplificare la collaborazione e digitalizzare la project delivery.

Conoscendo già le soluzioni Bentley, la società ha scelto SYNCHRO come soluzione leader grazie alla quale è riuscita a risparmiare 29.050 ore di lavoro per la pianificazione e 120.000 per lo sviluppo dei pacchetti di lavoro. Implementando un digital twin della costruzione durante la fase di progettazione e collegando i modelli al programma di lavoro, la società ha migliorato il coordinamento ed evitato gli spostamenti nel periodo della pandemia, riducendo la congestione e mitigando i rischi per i lavoratori. La soluzione digitale integrata ha consentito di sfruttare le informazioni in un ambiente interconnesso di dati, ottimizzando la collaborazione e la comunicazione e favorendo decisioni giuste al momento giusto.
Playbook del progetto: ConstructSim, SYNCHRO 4D, SYNCHRO AWP, SYNCHRO Perform

Guarda la presentazione

Ingegneria geotecnica

Finalisti e vincitori

Vincitore

China Water Resources Beifang Investigation, Design and Research Co. Ltd.

Rilievi geologici per la tutela dei bacini idrici e ingegneria idroelettrica

Sede: Tibet, Cina

Credito per l'immagine: China Water Resources Beifang Investigation, Design and Research Co. Ltd.

Descrizione del progetto

Situata ad alta quota nella regione alpina del Tibet, questa complesso idrico per un'iniziativa di risparmio idrico è incentrata sull'irrigazione e la produzione di energia per migliorare la fornitura idrica per i centri urbani e rurali e l'ambiente ecologico regionale. Conoscendo l'importanza delle condizioni del sottosuolo, il team di progetto e rilevamento ha affrontato le difficoltà dovute al suolo e alle estreme condizioni ambientali che i metodi di rilevamento tradizionali non avrebbero potuto superare. Hanno pertanto valutato le soluzioni di acquisizione digitale e di modellazione 3D dei dati geologici, scoprendo che molti prodotti software non consentivano l'integrazione e non permettevano di sfruttare tutto il potenziale dei dati.


La società ha scelto l'ecosistema aperto e indipendente da fornitori di Bentley per produrre soluzioni che avrebbero digitalizzato il processo di produzione. Utilizzando ContextCapture per ottimizzare l'elaborazione e la visualizzazione dei dati geologici e ProjectWise per la collaborazione multidisciplinare, ha ottenuto una nuova riusabilità dei dati da sfruttare per un'ingegneria intelligente. La soluzione ha consentito di risparmiare 400.000 yuan sui costi e oltre il 50% dei tempi di rilevamento, migliorando del 10% l'accuratezza dei dati e di oltre il 15% l'efficienza operativa. La creazione di un digital twin ha migliorato del 10% la gestione progettuale e oggi rappresenta un punto di riferimento del settore.

Playbook del progetto: AssetWise, ContextCapture, iTwin.js, MicroStation, OpenBuildings, OpenRoads, PLAXIS, Pointools, ProjectWise


Finalista

Research Center of Construction - Gersevanov Research Institute of Bases and Underground Structures (NIIOSP)

Aspetti geotecnici della ricostruzione dello stadio Luzhniki di Mosca

Sede: Mosca, Russia

Credito per l'immagine: Research Center of Construction - Gersevanov Research Institute of Bases and Underground Structures (NIIOSP)

Descrizione del progetto: Costruito negli anni '50, lo stadio Luzhniki di Mosca è stato recentemente sottoposto al terzo e più grande progetto di ricostruzione, diventando uno stadio calcistico d'élite, progettato per essere utilizzato tutto l'anno. Il progetto prevedeva la ricostruzione della struttura di forma ellittica distribuita su sei livelli, preservando la facciata storica e la copertura dello stadio. Prima di iniziare i lavori, il team aveva bisogno di affrontare diversi problemi geotecnici, tra cui la presenza di depositi argillosi del Giurassico, la compattazione del suolo e gli impianti presenti sotto la lastra delle fondamenta.

La società ha scelto PLAXIS per modellare e simulare l'impatto delle attività di ricostruzione e determinare la sequenza di costruzione ottimale in termini di deformazione del suolo, sollecitazioni e stabilità. Utilizzando il modello 3D ha migliorato l'affidabilità delle previsioni geotecniche sul dislocamento della base per le nuove costruzioni e per la ricostruzione degli edifici e delle strutture esistenti, offrendo l'opportunità di migliorare l'efficienza operativa nella progettazione finale. Grazie all'analisi dettagliata del suolo, la soluzione digitale di Bentley ha consentito di ottenere previsioni più precise, migliorare l'affidabilità della costruzione e ridurre i costi dei lavori delle fondazioni.
Playbook del progetto: PLAXIS

Guarda la presentazione
Finalista

Royal HaskoningDHV

Moondrian: una soluzione digitale per i rilevamenti sul suolo

Sede: Paesi Bassi

Credito per l'immagine: Royal HaskoningDHV

Descrizione del progetto: Con un'elevata esperienza nella progettazione e nell'ingegneria geotecnica, Royal HaskoningDHV è stata una delle prime società ad adottare la gestione digitalizzata dei dati del suolo e i modelli 3D per ottimizzare l'interpretazione. In precedenza, i test sui terreni cedevoli venivano eseguiti manualmente utilizzando file PDF e modelli 2D, con operazioni lunghe e laboriose e soggette a errori che limitavano il valore dei dati per gli ingegneri geotecnici. Il team aveva bisogno di una piattaforma tecnologica collaborativa per raccogliere, integrare e riutilizzare i dati e ottimizzare l'affidabilità dei flussi di lavoro digitali.

La società ha scelto OpenGround come applicazione base per la gestione delle informazioni geotecniche. Come unica fonte di verità accessibile e supportando i dati accurati del suolo elaborati da Royal HaskoningDHV, OpenGround ha consentito di implementare un approccio collaborativo basato sui processi. L'accesso a dati più accurati in un ambiente di visualizzazione 3D ha fornito un contesto olistico, migliorando la comprensione delle condizioni del sottosuolo e favorendo decisioni basate sui dati. La soluzione digitale collaborativa ha ridotto del 10% i tempi di completamento delle strutture più piccole e fino al 40% quelli delle strutture più grandi, offrendo un enorme potenziale per la valorizzazione dei dati e la connessione con altre piattaforme di progettazione per i futuri progetti sostenibili.
Playbook del progetto: OpenGround

Guarda la presentazione

Sviluppo del territorio e dei siti

Finalisti e vincitori

Vincitore

Liaoning Water Conservancy and Hydropower Survey and Design Research Institute Co., Ltd.

Progetto del serbatoio Dongtaizi

Sede: Chifeng, Mongolia interna, Cina

Credito per l'immagine: Liaoning Water Conservancy and Hydropower Survey and Design Research Institute Co., Ltd.

Descrizione del progetto

Il progetto del Dongtaizi Reservoir è un'iniziativa di conservazione dell'acqua su larga scala, inglobato nel 13° piano quinquennale della Cina. Liaoning Water Conservancy and Hydropower Survey and Design Research Institute è l'unità responsabile delle attività di progettazione, rilevamento e ingegneria che ha dovuto affrontare le sfide tecniche, geologiche e di coordinamento legate al progetto. La società si è resa conto che i metodi di progettazione tradizionali non sarebbero stati sufficienti e che era necessario un approccio BIM 3D integrato per soddisfare i requisiti geologici e di scavo e le esigenze progettuali della diga.


Il team ha utilizzato ProjectWise come piattaforma di gestione collaborativa per la progettazione, fornendo un ambiente interconnesso di dati per le varie discipline. OpenBuildings e OpenRoads hanno facilitato la modellazione e la visualizzazione 3D, contribuendo a risolvere le difficoltà di progettazione ecologica per il passaggio dei pesci e di realizzazione della complessa struttura in cemento armato della diga. Utilizzando le applicazioni integrate di Bentley, la società è riuscita a completare la progettazione ingegneristica due settimane prima del previsto e a ridurre del 90% gli errori. I modelli digitali sono stati successivamente utilizzati per le attività di monitoraggio, gestione e manutenzione per l'applicazione del BIM nell'intero ciclo di vita.

Playbook del progetto: OpenBuildings, OpenRoads Designer, ProjectWise


Finalista

Korea Land and Housing Corporation, BasisSoft, Inc

Progettazione BIM per Hanam Gyosan

Sede: Hanam-si, provincia di Gyeonggi, Repubblica di Corea

Credito per l'immagine: Korea Land and Housing Corporation, BasisSoft, Inc

Descrizione del progetto: Per trasformare Hanam in una città intelligente, Korea Land and Housing Corporation e BasisSoft erano stati incaricati di rivedere il progetto 2D originale e stabilire un approccio BIM 3D. Le due società hanno affrontato le sfide legate al materiale di progettazione incompleto, alle tempistiche stringenti e alla modellazione di un'area progettuale di circa 6,5 milioni di metri quadrati. Le applicazioni di modellazione finora utilizzate non disponevano delle necessarie funzionalità di progettazione e dei sistemi di classificazione richiesti dal progetto. Le società si sono rese conto che lo sviluppo della città intelligente richiedeva una tecnologia BIM completa e integrata per digitalizzare il processo di progettazione e creare un set di dati di base.

Hanno quindi scelto ContextCapture per generare un modello geologico 3D e OpenRoads per gestire il volume dei set di dati BIM, per creare strade, fiumi e modelli di fognatura, calcolare i lavori di movimentazione terra e valutare le varie opzioni di drenaggio. LumenRT e le applicazioni di modellazione Bentley hanno permesso di ottenere una visualizzazione accurata che ha aiutato a identificare i potenziali errori di progettazione. La soluzione BIM integrata ha consentito di rilevare gli errori presenti nel progetto 2D originale, tra cui 50 collisioni, 30 errori di disegno e 10 potenziali problemi di progettazione.
Playbook del progetto: LumenRT, MicroStation, OpenBuildings, OpenRoads Designer

Guarda la presentazione
Finalista

Pennoni

Parcheggio sovralimite di Longwood Gardens

Sede: Kennett Square, Pennsylvania, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Pennoni

Descrizione del progetto: Destinazione di fama mondiale, Longwood Gardens è il giardino pubblico a pagamento più visitato d'America che si estende per oltre 4 chilometri quadrati e registra più di 1 milione di visitatori all'anno. Quando la società Pennoni è stata incaricata di eseguire i lavori geotecnici di rilevamento e di edilizia civile per una nuova area parcheggio con 1.200 posti auto, aveva bisogno di identificare la posizione più adeguata ed economicamente vantaggiosa in un arco di tempo ristretto. La società si era resa conto che il software di progettazione civile finora utilizzato avrebbe richiesto troppo tempo per fornire al cliente le valutazioni richieste e una stima dei costi. Pertanto, aveva bisogno di una soluzione tecnologica civile aperta e completa.

Pennoni ha scelto OpenSite SITEOPS per eseguire la modellazione concettuale e calcolare il volume delle attività di sterro e riporto e i relativi costi. Lavorando su una piattaforma integrata, ha condiviso le informazioni progettuali in tempo reale, riducendo i tempi di progettazione di due-tre settimane. L'applicazione Bentley ha consentito di ridurre complessivamente i tempi di delivery del 50% e i tempi di progettazione concettuale del 25%. La società ha utilizzato i modelli 3D per creare un digital twin integrato che verrà utilizzato per la progettazione di future espansioni del sito.
Playbook del progetto: OpenSite SITEOPS

Guarda la presentazione

Manifattura

Finalisti e vincitori

Vincitore

WISDRI Engineering & Research Incorporation Limited

Operazione di fusione basata sul metodo di conversione nel progetto di sostituzione e riduzione della capacità della base Quwo (fase II)

Sede: Quwo, Shanxi, Cina

Credito per l'immagine: WISDRI Engineering & Research Incorporation Limited

Descrizione del progetto

Jinnan Steel Group ha investito nel Quwo Group (una fusione di due stabilimenti per la produzione di acciaio) per ottimizzare il layout industriale dell'impianto e incrementare la qualità, l'efficienza e la sostenibilità. In qualità di appaltatore generale, WISDRI ha dovuto affrontare diverse sfide tecniche e di coordinamento, aggravate da uno spazio limitato e da un programma stringente dovuto alla pandemia di COVID-19. L'intento della società era di semplificare i flussi di lavoro e di identificare i rischi in anticipo, utilizzando la tecnologia di simulazione collaborativa per le fasi di progettazione e costruzione.


La società ha scelto ProjectWise e le applicazioni aperte di modellazione di Bentley per integrare digitalmente l'attività di progettazione tra 16 diverse discipline, riducendo l'equivocità e migliorando la qualità del progetto. Rilevando le potenziali interferenze, il team ha eliminato 66 conflitti, ottenendo un risparmio di circa 1,7 milioni di yuan e limitando il numero di rilavorazioni. Grazie alla simulazione in SYNCHRO 4D, ha ridotto i tempi di costruzione di oltre 30 giorni, con un ulteriore risparmio di 3 milioni di yuan. L'approccio digitale integrato ha ridotto al minimo l'impatto della pandemia e semplificato lo sviluppo di un impianto siderurgico ecocompatibile e intelligente, promuovendo una crescita economica sostenibile.

Playbook del progetto: AutoPIPE, Bentley Raceway and Cable Management, OpenBuildings, OpenPlant, ProjectWise, ProStructures, SYNCHRO 4D


Finalista

Impresa chimica Dow

Integrazione del work packaging avanzato nella metodologia progettuale globale

Sede: Houston, Texas, Stati uniti

Credito per l'immagine: Dow Chemical

Descrizione del progetto: Come impresa internazionale e società operatrice-proprietaria che realizza progetti di capitale per l'intero ciclo di vita, Dow applica le best practice del work packaging avanzato (AWP) su progetti di capitale superiori a 10 milioni di dollari. L'impresa aveva considerato diversi pacchetti software per l'AWP e originariamente aveva adottato con successo una versione iniziale di ConstructSim in un progetto pilota.

Nell'intento di migliorare i tempi di elaborazione e la disponibilità dei dati sul campo, elementi che richiedevano funzionalità tecnologiche avanzate che semplificassero i flussi di lavoro e la condivisione dei dati, l'impresa aveva implementato una versione aggiornata di ConstructSim per realizzare 15 diversi progetti negli Stati Uniti e in Canada. Le nuove funzionalità del software hanno drasticamente ridotto di un terzo i tempi di elaborazione dei modelli e l'esecuzione dei pacchetti di lavoro. Avendo a disposizione modelli aggiornati più di frequente, il team di progetto è in grado di pianificare i lavori di costruzioni in modo più efficiente con due-quattro settimane di anticipo, riducendo significativamente i rischi per la sicurezza e le rilavorazioni sul campo e risparmiando su tempi e costi. La soluzione AWP di Bentley è attualmente integrata nella metodologia progettuale globale di Dow e oggi fa parte del regolare flusso di lavoro.
Playbook del progetto: ConstructSim

Guarda la presentazione
Finalista

Shenyang Aluminum & Magnesium Engineering & Research Institute Co., Ltd.

Progetto di applicazione del digital twin nell'impianto C5 (fase II) - Neusoft Healthcare International Industrial Park

Sede: Shenyang, Liaoning, Cina

Credito per l'immagine: Shenyang Aluminum & Magnesium Engineering & Research Institute Co., Ltd.

Descrizione del progetto: La seconda fase di espansione della linea di produzione del Neusoft Healthcare International Industrial Park è un progetto civile su larga scala che comprende tre edifici industriali e numerosi sistemi impiantistici che si estende su una superficie di oltre 63.000 metri quadrati. SAMI è la società responsabile della progettazione digitale 3D e ha dovuto affrontare un programma con tempistiche stringenti e rigorose esigenze di pianificazione e ottimizzazione della costruzione. La società si era resa conto che i metodi tradizionali di implementazione dei progetti civili erano inadeguati e che necessitava di una tecnologia BIM e digital twin integrata.

Conoscendo già ProjectWise, SAMI ha creato una piattaforma di gestione collaborativa per coordinare più di 10 discipline. Ha inoltre creato più di 600 modelli digitali 3D, risparmiando circa 2.000 ore di lavoro. Dai modelli 3D, ha sviluppato dei digital twin completi e, utilizzando SYNCHRO 4D, ha collegato il programma di costruzione al modello, abbreviando di 300 ore i tempi di costruzione. La soluzione digital twin di Bentley consentirà di risparmiare oltre 3 milioni di yuan sui costi di costruzione, gettando le basi per lo sviluppo di un digital twin dell'intero impianto di produzione.
Playbook del progetto: Bentley Raceway and Cable Management, MicroStation, OpenBuildings, OpenPlant, OpenRoads Designer, ProjectWise, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione

Industria mineraria e ingegneria offshore

Finalisti e vincitori

Vincitore

Polyus

Costruzione dell'impianto Mill-5 nella miniera Blagodatnoye

Sede: Krasnojarsk, Krasnojarsk Krai, Russia

Credito per l'immagine: Polyus

Descrizione del progetto

Per aumentare la produzione di oro nel deposito Blagodatnoye di Krasnoyarsk, Polyus ha deciso di costruire un altro complesso di servizi e Mill-5, un nuovo impianto di lavorazione dell'oro. Il progetto comprendeva la progettazione, la pianificazione della costruzione e la supervisione sul campo di due edifici e della relativa infrastruttura. Per gestire le complesse operazioni di progettazione e modellazione della costruzione in un team composto da più di 100 dipendenti, Polyus aveva bisogno di una soluzione tecnologica digitale integrata per implementare flussi di lavoro di costruzione e progettazione collaborativi basati sui dati.


L'azienda ha scelto le applicazioni Bentley per creare flussi di lavoro ininterrotti, semplificando dati e processi e utilizzando modelli 3D per collegare il programma di costruzione e generare relazioni sul campo. L'uso di ContextCapture ha ridotto i tempi di progettazione tecnica del 22%. Lavorare in un ambiente interconnesso di dati con ProjectWise ha migliorato la comunicazione di progettazione del 12%. L'esecuzione di simulazioni di costruzione e lo sviluppo di flussi di lavoro basati sul cloud hanno permesso di ottimizzare i lavori di costruzione e installazione, riducendo i tempi di collaudo dell'impianto di 42 giorni.

Playbook del progetto: Bentley Raceway and Cable Management, ContextCapture, MicroStation, OpenBuildings, OpenPlant, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProStructures, SYNCHRO 4D, SYNCHRO Control, SYNCHRO Field


Finalista

CNOOC Energy Development Design and R&D Center

Progetto Digital Twin della Piattaforma offshore di raccolta e trasporto di petrolio FPSO

Sede: Mar Cinese Meridionale, Guangdong, Cina

Credito per l'immagine: CNOOC Energy Development Design and R&D Center

Descrizione del progetto: CNOOC ha guidato un progetto per l'unità galleggiante di produzione, stoccaggio e scarico (FPSO) offshore nel Mar Cinese Meridionale che prevedeva la creazione di una mesh realistica e di un digital twin che integrasse i dati interni ed esterni. Situata in alto mare, la struttura presentava sfide ambientali per la raccolta dei dati richiesti per sviluppare un modello accurato e creare un sistema intelligente di gestione delle informazioni. I metodi di progettazione tradizionali si erano dimostrati inefficaci, pertanto l'azienda si era resa conto della necessità di disporre di una tecnologia completa e interoperabile per il rilievo topografico e il reality modeling.

CNOOC ha scelto ContextCapture per elaborare i dati multisorgente in un modello di realtà accurato delle condizioni esistenti. Integrando OpenPlant e OpenCities Planner, l'azienda ha sviluppato una piattaforma GIS basata sul web per la gestione intelligente delle informazioni. Inoltre, ha completato la mesh realistica in 150 giorni anziché in anni, come accadeva con i metodi convenzionali, e ha ridotto la necessità di effettuare spostamenti, migliorando la sicurezza e risparmiando oltre 1 milione di yuan in costi di trasporto. L'azienda prevede di collegare il modello alla piattaforma iTwin di Bentley e di creare un digital twin intelligente, automatizzando il controllo della piattaforma petrolifera offshore.

Playbook del progetto: ContextCapture, ContextCapture Insights, Cartesio, OpenCities Planner, OpenPlant, Pointools

Guarda la presentazione
Finalista

Fujian Yongfu Power Engineering Co., Ltd.

Area C del parco eolico offshore di Changle, Fujian

Sede: Changle/Fuzhou, Fujian, Cina

Credito per l'immagine: Fujian Yongfu Power Engineering Co., Ltd.

Descrizione del progetto: Situata in mare aperto, al largo della costa di Changle, l'Area C del parco eolico offshore di Changle è composta da 62 turbine eoliche, con una capacità installata totale di 500 megawatt. Il sito del progetto presentava fattori ambientali estremi e condizioni geologiche complesse. Fujian Yongfu ha condotto uno studio di fattibilità, valutando l'integrità strutturale e il vantaggio economico dell'utilizzo di fondazioni con pali di aspirazione e di una struttura di condotti per le turbine. La società si era resa conto che i tradizionali metodi di simulazione del suolo e di valutazione della resistenza non erano applicabili a tali strutture e avrebbero comportato un aumento significativo dei costi.

Ha quindi scelto PLAXIS e SACS per le operazioni di analisi e progettazione geotecnica e strutturale, ottenendo un ambiente digitale integrato per costruire un modello composito che ha risolto una lunga serie di problemi tecnici e ingegneristici. Utilizzando le applicazioni Bentley, ha confermato la fattibilità della soluzione di fondazione/struttura, riducendo del 30% i costi rispetto a una struttura di fondazione convenzionale, con un risparmio di oltre 400 milioni di yuan. La società prevede di integrare la piattaforma iTwin di Bentley per creare un digital twin, promuovendo i processi intelligenti all'interno del settore.
Playbook del progetto: PLAXIS, SACS

Guarda la presentazione

Produzione di energia

Finalisti e vincitori

Vincitore

Capital Engineering and Research Incorporation Ltd.

Il primo progetto al mondo di produzione di energia di gas d'altoforno subcritico di 60MW

Sede: Changshu, Jiangsu, Cina

Credito per l'immagine: Capital Engineering and Research Incorporation Ltd.

Descrizione del progetto

Il progetto di Jiangsu Longteng Special Steel da 60 megawatt è il primo generatore a gas subcritico ad altissima pressione al mondo con la più piccola capacità installata. Capital Engineering & Research Corporation si è occupata della progettazione e della costruzione e ha dovuto affrontare problemi tecnici e di coordinamento aggravati da tempo e spazio limitati. Per evitare interferenze e, nello stesso tempo, costruire l'impianto fisico e il suo digital twin, era necessario utilizzare applicazioni di modellazione aperte in un ambiente interconnesso di dati.


L'azienda ha utilizzato le applicazioni Bentley per creare una piattaforma di progettazione collaborativa, riducendo gli errori di progettazione ed eseguire la simulazione edilizia, ottimizzando la costruzione. Le soluzioni aperte di Bentley hanno permesso di creare un modello digitale dell'intera fabbrica con un data center di ingegneria per ottenere la delivery digitale in base alle informazioni sull'intero ciclo di vita, stabilendo le basi per il funzionamento intelligente dell'impianto. L'azienda ha ridotto il costo dell'acciaio e diminuito le emissioni di gas di 1,4 milioni di metri cubi.

Playbook del progetto: AssetWise, AssetWise Digital Twin Services, AutoPIPE, AutoPLANT, Bentley Raceway and Cable Management, ContextCapture, MicroStation, OpenBuildings, OpenComms Designer, OpenPlant, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProStructures, STAAD, SYNCHRO 4D


Finalista

PowerChina ZhongNan Engineering Corporation Limited

Applicazione della tecnologia BIM nel ciclo di vita del progetto di espansione della centrale idroelettrica di Wuqiangxi

Sede: Changsha, Hunan, Cina

Credito per l'immagine: PowerChina Zhongnan Engineering Corporation Limited

Descrizione del progetto: Per migliorare le proprie risorse idrauliche, l'operatore-proprietario della centrale idroelettrica di Wuqiangxi aggiungerà 500 megawatt di capacità installata all'attuale capacità di 1.200 megawatt. Il progetto è caratterizzato da condizioni di costruzione difficili, importanti interventi di ingegneria e da un'intricata rete di condutture, il tutto reso più complesso dalla difficoltà di coordinare un team multidisciplinare, con tempistiche serrate. PowerChina Zhongnan ha fornito servizi di rilievi topografici ingegneristici, di progettazione e di edilizia digitale. L'azienda si era resa conto che le tradizionali strategie di progettazione manuale non erano sufficienti e che era necessario adottare metodologie BIM 3D integrate per la gestione digitale dell'intero ciclo di vita dell'impianto.

PowerChina ZhongNan ha scelto ContextCapture per generare una mesh della realtà. Mediante le applicazioni aperte di Bentley per la modellazione 3D, tra cui OpenPlant, ha creato un digital twin e un modello di progettazione BIM. Utilizzando ProjectWise, l'azienda è stata in grado di condividere perfettamente dati e modelli tra 13 team interdisciplinari. Le applicazioni hanno permesso di ridurre il tempo di progettazione di due mesi, consentendo inoltre di risolvere oltre 70 problemi di progettazione. L'applicazione digitale ha introdotto la gestione e il controllo visivi nella fase di costruzione, riducendo i costi di 50 milioni di CNY.
Playbook del progetto: AutoPIPE, AutoPLANT, Bentley Raceway and Cable Management, ContextCapture, iTwin.js, MicroStation, OpenBuildings, OpenBuildings Designer, OpenPlant, OpenRoads Designer, ProjectWise, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione
Finalista

Shandong Province Metallurgical Engineering Co., Ltd

Progetto di un impianto di produzione di energia ad utilizzo estensivo di risorse di gas con surplus di 2x65 megawatt, Shandong Iron & Steel Group Co., Ltd Laiwu Branch

Sede: Jinan, Shandong, Cina

Credito per l'immagine: Shandong Province Metallurgical Engineering Co., Ltd

Descrizione del progetto: La società Shandong Iron & Steel Group aveva deciso di costruire un impianto di produzione di energia a gas con surplus di 2x65 megawatt. Shandong Province Metallurgical Engineering è stata designata come responsabile della progettazione, della costruzione e del collaudo. Il progetto, caratterizzato da un impatto ridotto e da un complesso layout delle condutture, imponeva una delivery digitale. L'azienda si era resa conto che continuare con i tradizionali metodi di progettazione 2D in uso per la produzione energetica non sarebbe stato sufficiente e che era necessario adottare processi di progettazione collaborativa 3D.

Ha quindi utilizzato le applicazioni digitali di progettazione di Bentley per organizzare razionalmente l'enorme sistema di condutture e ottimizzare l'utilizzo dello spazio verticale. Riducendo accuratamente l'altezza dei condotti e risolvendo le interferenze prima della fase di costruzione, la società è riuscita a migliorare del 13% la qualità del progetto. L'uso di ProjectWise come piattaforma di gestione collaborativa ha semplificato i flussi di lavoro e migliorato la produttività della progettazione. La soluzione digitale 3D integrata di Bentley ha migliorato l'efficienza complessiva della progettazione del 35% e ridotto del 18% i costi di progettazione, rispetto ai processi 2D convenzionali.
Playbook del progetto: AutoPIPE, Bentley Raceway and Cable Management, MicroStation, OpenBuildings, OpenPlant, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProSteel, ProStructures

Guarda la presentazione

Gestione delle informazioni di project delivery

Finalisti e vincitori

Vincitore

Mott MacDonald SYSTRA JV con Balfour Beatty Vinci

Opere principali di costruzione civile della ferrovia HS2 - Fase I

Sede: Londra, Regno unito

Credito per l'immagine: Mott MacDonald SYSTRA JV con Balfour Beatty Vinci

Descrizione del progetto

Mott MacDonald Systra (MSD JV) è la società firmataria del contratto di progettazione e costruzione delle opere civili previste nel tratto settentrionale della rete ferroviaria High Speed 2 (fase 1). La società doveva gestire oltre 1.000 persone operative in 30 sedi e suddivise in oltre 18 discipline, oltre a diversi terabyte di dati. Il progetto si è trasformato in termini di grandezza sin dall'inizio, richiedendo processi più standardizzati e nuove tecnologie per gestire i dati in modo efficace e ottimizzare il controllo delle modifiche e una comunicazione trasparente.


Utilizzando già ProjectWise, la società ha integrato la piattaforma iTwin di Bentley, accelerando del 95% l'accesso ai modelli, con un risparmio di 200.000 sterline all'anno e riducendo i tempi di estrazione dei dati da due settimane a poche ore. Il team ha semplificato la produzione della nuova documentazione mediante il recupero automatico dei metadati, riducendo del 75% l'immissione manuale. Grazie all'integrazione di pacchetti di lavoro avanzati, il team ha ridotto drasticamente i tempi di produzione dei report e semplificato la condivisione delle informazioni, accelerando la pianificazione progettuale.

Playbook del progetto: ContextCapture, iTwin.js, iTwin Design Insights, iTwin Design Review, iTwin Design Validation, MicroStation, OpenBridge Designer, OpenBridge Modeler, OpenBuildings, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProjectWise 365, STAAD


Finalista

Riverlinx CJV

Progetto del Silvertown Tunnel

Sede: Londra, Regno unito

Credito per l'immagine: Riverlinx CJV

Descrizione del progetto: Situato nella zona est di Londra, il Silvertown Tunnel fa parte di un progetto di costruzione di nuovi attraversamenti fluviali che alleggeriranno il carico di quelli esistenti. Il consorzio RiverLinx si è aggiudicato l'appalto di progettazione, costruzione, gestione e manutenzione del nuovo tunnel a doppia canna sotto il Tamigi che prevede un percorso stradale di 1,4 chilometri e 600 metri di rampe di accesso. Per soddisfare i rigorosi standard di emissione dei veicoli e i requisiti della modellazione BIM imposti dai proprietari, il consorzio intendeva sfruttare le tecnologie BIM e implementare un ambiente interconnesso di dati per coordinare il team di progettazione che utilizzava vari software di modellazione.

Riverlinx ha scelto ProjectWise per condividere e gestire all'incirca 300 modelli, stabilendo un'unica fonte di verità per unificare il processo di progettazione. Il consorzio ha integrato i vari modelli software per automatizzare le revisioni dei modelli e la produzione dei disegni, ottenendo un risparmio in termini di tempo e costi e riducendo del 20% il fabbisogno di personale. La funzionalità di gestione della documentazione ha semplificato la collaborazione sui progetti, generando un risparmio di circa 100.000 sterline. Al completamento della costruzione, i modelli 3D saranno aggiornati con informazioni as-built da utilizzare per le attività di gestione delle operazioni e degli asset.
Playbook del progetto: MicroStation, OpenBuildings, OpenRoads Designer, ProjectWise

Guarda la presentazione
Finalista

WSP

Porto di Melbourne - Progetto di trasformazione della linea ferroviaria portuale

Sede: Melbourne, Victoria, Australia

Credito per l'immagine: WSP

Descrizione del progetto: Il progetto di trasformazione ferroviaria del porto di Melbourne mira a ridurre il traffico di autocarri nella città di Victoria e a fornire una nuova capacità per il terminal ferroviario sui ponti del porto, una migliore infrastruttura stradale e ferroviaria e una gestione ottimizzata del terminal. WSP era stata incaricata di completare il progetto finale entro 12 settimane, con sole sei settimane a disposizione per la presentazione di un progetto preliminare. Il tempo limitato tra le due scadenze presentava diverse sfide riguardanti la gestione delle informazioni e la collaborazione. WSP si era resa conto che il suo approccio tradizionale, che prevedeva l'utilizzo di più piattaforme, sarebbe stato insufficiente e che era necessario implementare un ambiente interconnesso di dati.

La società ha scelto le applicazioni Bentley per creare una piattaforma basata sul cloud, fornendo a tutti gli utenti un'unica fonte di verità per accedere, visualizzare e condividere, in tempo reale, le informazioni progettuali fondamentali. L'implementazione di queste applicazioni ha ridotto la quantità di disegni 2D e le rilavorazioni e ha automatizzato il coordinamento dei modelli 3D, semplificando le comunicazioni tra le parti interessate con un risparmio di 475 ore di lavoro e realizzando un ritorno totale sull'investimento del 67,31%, pari a 43.500 dollari australiani.
Playbook del progetto: MicroStation, OpenBuildings, OpenRail Designer, OpenRoads ConceptStation, OpenRoads Designer, ProjectWise, ProjectWise 365, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione

Ferrovie e trasporti

Finalisti e vincitori

Vincitore

Network Rail + Jacobs

Transpennine Route Upgrade (TRU)

Sede: Manchester, Leeds e York, Regno Unito

Credito per l'immagine: Network Rail + Jacobs

Descrizione del progetto

Il Transpennine Route Upgrade (TRU) è un programma di potenziamento ferroviario multimiliardario che prevede di raddoppiare la capacità di trasporto, limitare le emissioni di anidride carbonica e ridurre i tempi di viaggio per i pendolari tra le città di Manchester, Leeds e York. Al suo completamento, questo progetto di miglioramento di 100 chilometri di strade, migliorerà le connessioni e fornirà vantaggi economici per le regioni settentrionali dell'Inghilterra. Per riunire il grande volume di dati e le varie discipline coinvolte, Network Rail ha incaricato Jacobs di implementare un digital twin del tratto stradale.


Avendo compreso che i processi cartacei e i fogli di calcolo Excel hanno introdotto rischi e inefficienza inutili in tutto il team, Jacobs ha utilizzato la piattaforma Bentley iTwin con ProjectWise, ContextCapture e altre applicazioni integrate. L'utilizzo del digital twin ha consentito a oltre 1.300 dipendenti di monitorare, contribuire e analizzare i dati progettuali e le informazioni sugli asset in tempo reale. L'accesso migliorato ha consentito al team di risparmiare 20.000 ore nei primi sei mesi, per un valore stimato di 1 milione di sterline. Nel complesso, il digital twin consentirà un risparmio di circa 15 milioni di sterline.

Playbook del progetto:ContextCapture, iTwin.js, iTwin Design Insights, iTwin Design Review, iTwin Design Validation, iTwin Platform, MicroStation, OpenBuildings Designer, OpenRail Designer, ProjectWise


Finalista

PT. MRT Jakarta (Perseroda)

MRT Jakarta Phase II

Sede: Giacarta, DKI Giacarta, Indonesia

Credito per l'immagine: PT. MRT Jakarta (Perseroda)

Descrizione del progetto: MRT Jakarta Phase II è un progetto di sviluppo ferroviario urbano di 11,8 chilometri destinato a migliorare la mobilità e ridurre la congestione del traffico, offrendo una rete di trasporto pubblico sicura e affidabile. PT. MRT Jakarta era stata incaricata della costruzione, gestione e manutenzione in un ambiente urbano altamente complesso, una topografia multiforme e tempistiche progettuali molto stringenti. Limitata dall'inefficienza dei sistemi di gestione della documentazione, dai lunghi metodi manuali e dai silos di informazioni utilizzati in precedenza, PT. MRT Jakarta aveva bisogno di migliorare la gestione delle informazioni per semplificare lo sviluppo e la revisione del progetto.

PT. MRT Jakarta ha selezionato ProjectWise e la piattaforma Bentley iTwin per semplificare la collaborazione. La soluzione ha fornito l'accesso in tempo reale a informazioni affidabili sul progetto, ha abilitato le revisioni digitali con un risparmio di almeno il 10% sui tempi e ha ridotto del 90% i documenti cartacei. Integrando AssetWise, la società si aspetta di ridurre al minimo i costi di costruzione e i ritardi sulla pianificazione. Trasferendo i modelli 3D e i dati as-built alle operazioni di gestione e manutenzione, Manitoba riuscirà a migliorare le performance e l'affidabilità degli asset per tutta la vita operativa della linea ferroviaria.
Playbook del progetto: AssetWise, iTwin.js, iTwin Design Review, iTwin Immersive Asset Service, ProjectWise 365, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione
Finalista

Western Program Alliance

Progetto di rimozione dei passaggi di livello

Sede: Melbourne, Victoria, Australia

Credito per l'immagine: Western Program Alliance

Descrizione del progetto: Per migliorare la sicurezza, ridurre la congestione del traffico e incrementare la capacità della rete ferroviaria della città, Western Program Alliance (WPA) era stata incaricata di rimuovere, entro il 2025, 75 passaggi a livello nell'intera area cittadina di Melbourne. Posta di fronte alle sfide di integrazione di varie infrastrutture, nuove ed esistenti, e dovendo ottimizzare il coordinamento dei team di progettazione e costruzione, WPA aveva bisogno di ridurre al minimo le interruzioni del servizio di trasporto pubblico. Per mantenere il progetto nei tempi previsti, WPA ha voluto spingersi oltre i confini della tecnologia e dell'ingegneria digitale, perfezionando attentamente le metodologie di progettazione e costruzione, al fine di ottenere flussi di lavoro più efficienti.

WPA ha utilizzato ContextCapture, ProjectWise e SYNCHRO 4D per implementare la modellazione di costruzioni 4D, migliorando il coordinamento delle attività di progettazione e ingegneria. La soluzione tecnologica integrata ha aiutato a pianificare ed eseguire prove digitali della costruzione, aiutando a identificare e risolvere i conflitti prima del lavoro in loco, aumentando la prevedibilità e riducendo i rischi. In questo progetto complesso, che include nuove stazioni, la duplicazione dei binari e i depositi, WPA si impegna a migliorare i processi esistenti e a sviluppare nuove iniziative digitali che si evolvono e vengono adottate come pratiche standard nei progetti successivi.
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, ProjectWise, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione

Reality Modeling

Finalisti e vincitori

Vincitore

HDR

Modellazione del digital twin della diga Diablo Dam

Sede: Whatcom County, Washington, Stati Uniti

Credito per l'immagine: HDR

Descrizione del progetto

Dopo l'episodio di superamento della diga di Oroville, in California, Seattle City Light aveva avviato importanti operazioni di revisione per la sicurezza delle sei dighe di sua proprietà, inclusa la diga Diablo Dam, sul fiume Skagit. Per migliorare la sicurezza e l'efficienza dei rilevamenti così come per minimizzare i rischi derivanti dall'ispezione della diga, alta quasi 50 metri, in mezzo a una pandemia globale, il team di HDR era stato incaricato di fornire servizi di fotogrammetria da droni da integrare alle ispezioni sul posto. L'intento era di utilizzare i dati acquisiti per creare un modello digital twin della struttura.


HDR ha scelto ContextCapture e la piattaforma iTwin di Bentley per creare un digital twin, con uno scarto inferiore a 2 centimetri, da oltre 82 milioni di punti di rilievo. Il team è riuscito a riunire i dati architettonici, ingegneristici e di costruzione con l'intelligenza artificiale per l'intero ciclo di vita della struttura, identificando le esigenze di manutenzione e riparazione correnti e future e garantendo la massima sicurezza. Il digital twin fornisce al proprietario un unico punto di riferimento per comprendere la struttura e ridurre i costi progettuali, incrementando la sicurezza delle ispezioni e semplificando il processo decisionale.

Playbook del progetto: ContextCapture, ContextCapture Insights


Finalista

Société Wallonne des Eaux

Rete neurale convoluzionale sulla mesh realistica 3D per il rilevamento delle lesioni dei serbatoi d'acqua

Sede: Juprelle, Liège, Belgio

Credito per l'immagine: La Société Wallonne des Eaux

Descrizione del progetto: Société Wallonne des Eaux è un gestore regionale per la distribuzione dell'acqua che gestisce una torre di proprietà di 50 metri di altezza e con una capacità di stoccaggio di 500 metri cubi, situata a Juprelle, in Belgio. I rilievi effettuati avevano evidenziato alcune lesioni, pertanto l'azienda aveva fatto acquisire alcune immagini per definire i lavori di ristrutturazione, senza accorgersi che la lesione più importante non era stata rilevata. Per perfezionare i loro metodi e ottenere una valutazione più approfondita delle condizioni della torre idrica, doveva applicare la fotogrammetria, il machine learning e la tecnologia di modellazione 3D.

Ha quindi scelto ContextCapture Insights per elaborare più di 3.000 immagini e generare un digital twin della torre per visualizzare l'intera struttura e valutare i danni. Utilizzando il machine learning sul digital twin, la società è riuscita ad automatizzare l'identificazione e la quantificazione delle dimensioni delle lesioni e a stabilire le azioni correttive ottimali. Il processo digitale ha ridotto i tempi di rilevamento e modellazione e limitato i costi. Il digital twin è stato completato in un giorno, consentendo di concludere rapidamente la valutazione e stabilire un immediato piano di correzione che garantisse l'approvvigionamento idrico necessario.
Playbook del progetto: ContextCapture, ContextCapture Insights, MicroStation, Pointools

Guarda la presentazione
Finalista

Singapore Land Authority

Adeguamento della mappatura della realtà 3D di Singapore per un mondo in continua evoluzione

Sede: Singapore

Credito per l'immagine: Singapore Land Authority

Descrizione del progetto: Il Wisconsin Permit Office è responsabile del rilascio di oltre 70.000 permessi che ogni anno vengono emessi per il trasporto di carichi pesanti e sovradimensionati, lungo oltre 19.000 chilometri di autostrade statali. Riproducendo un'area di 720 chilometri e composta da oltre 160.000 immagini ad alta risoluzione, la mappa presentava importanti sfide nell'elaborazione dei dati, rese ancora più ardue dalle difficoltà di interoperabilità tra i più disparati enti che utilizzavano sistemi diversi. L'agenzia ha valutato varie applicazioni software di terze parti ma aveva bisogno di una soluzione completa e interoperabile di mappatura e reality modeling che le consentisse di creare un digital twin basato sul cloud.

È stato quindi selezionato ContextCapture per generare una mesh realistica del territorio nazionale con uno scarto di 0,1 metri e Orbit 3DM per incorporare oltre 25 terabyte di dati relativi all'intera rete stradale pubblica di Singapore, sviluppando un digital twin sostenibile per una varietà di progetti infrastrutturali. Rispetto ai metodi tradizionali, la tecnologia Bentley ha consentito di risparmiare 29 milioni di dollari e di abbreviare di 16 mesi i tempi di realizzazione, generando una mesh realistica 3D dinamica e nazionale e migliorando del 60% l'accessibilità da parte degli utenti. Il progetto promuove la trasformazione digitale e lo sviluppo di Singapore.
Playbook del progetto: ContextCapture, Orbit 3DM

Guarda la presentazione

Performance di asset stradali e ferroviari

Finalisti e vincitori

Vincitore

Collins Engineers, Inc.

Risanamento dello Stone Arch Bridge

Sede: Minneapolis, Minnesota, Stati uniti

Credito per l'immagine: Collins Engineers, Inc.

Descrizione del progetto

Collins Engineers era stato incaricato di ispezionare e progettare il risanamento dell'iconico Stone Arch Bridge di Minneapolis per assicurare che l'asset mantenesse tutto il suo valore. Date le dimensioni e l'età della struttura, per sviluppare un piano di risanamento la società doveva affrontare numerose sfide che i sistemi tradizionali di raccolta dati non erano in grado di risolvere. La società già utilizzava il reality modeling, ma senza la qualità necessaria per ispezionare e modellare strutture così complesse. Per raccogliere dati sufficienti e creare un modello accurato del ponte, aveva bisogno di una soluzione integrata che facilitasse le attività di rilevamento, modellazione e ispezione.


Collins Engineers ha scelto ContextCapture per generare un modello 3D ad alta fedeltà da oltre 13.000 immagini, migliorando la quantità e la qualità dei dati. L'utilizzo di applicazioni iTwin ha facilitato l'accesso ai modelli in tempo reale, facendo risparmiare il 20% del tempo trascorso sul campo. Si prevede che la soluzione consenta di risparmiare dal 10% al 15% sui costi di costruzione grazie al miglioramento dei dati di progetto e di offerta. Utilizzeranno i digital twin durante tutto il ciclo di vita del ponte per le future decisioni di pianificazione e manutenzione.

Playbook del progetto: AssetWise Inspections, AssetWise Digital Twin Services, ContextCapture, ContextCapture Insights, iTwin Immersive Asset Service, MicroStation, ProjectWise


Finalista

Provincia di Manitoba, Dipartimento delle infrastrutture

MB MOOVES – Ampliamento dell'infrastruttura di Manitoba con SUPERLOAD

Sede: Winnipeg, Manitoba, Canada

Credito per l'immagine: Provincia di Manitoba, Dipartimento dell'Infrastruttura

Project description: Il progetto Manitoba MB MOOVES è stato avviato nell'intento di aumentare il rilascio di permessi di transito per veicoli con carichi pesanti e sovradimensionati, lungo 19.000 chilometri di strade e autostrade nella provincia di Manitoba, e di ridurre il carico di lavoro sul personale mediante il controllo automatizzato del traffico. Il progetto presentava diverse limitazioni dovute al clima di quattro zone differenti, creando delle complessità per le sfide che Manitoba doveva affrontare riguardo le regolamentazioni e il coordinamento dei permessi. Era necessario disporre di una soluzione tecnologica interoperabile in grado di incorporare i dati della rete stradale provenienti da diversi sistemi e implementare un sistema automatizzato per la gestione del traffico e il rilascio dei permessi.

Conoscendo già il software Bentley, Manitoba ha scelto SUPERLOAD per integrare i dati di strade e attributi provenienti da sistemi di terze parti per aggiungere opzioni dettagliate di routing, analisi e revisione, semplificando i cicli di revisione delle applicazioni ed eliminando l'interazione manuale. La soluzione consente il controllo in tempo reale delle restrizioni stradali in base alle dimensioni e al peso del veicolo, notificando automaticamente i titolari del permesso circa qualsiasi condizione che influisca sul loro viaggio. L'evoluzione verso una rete stradale digitale ha fornito la base per automatizzare il calcolo delle commissioni sui permessi e abilitare l'emissione del sistema per il 66% delle autorizzazioni di Manitoba.
Playbook del progetto: SUPERLOAD

Guarda la presentazione
Finalista

Dipartimento dei trasporti del Wisconsin

Progetto di ottimizzazione del sistema di rilascio dei permessi per veicoli con carichi pesanti e sovradimensionati

Sede: Madison, Wisconsin, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Dipartimento dei trasporti del Wisconsin

Descrizione del progetto: Il Wisconsin Permit Office è responsabile del rilascio di oltre 70.000 permessi che ogni anno vengono emessi per il trasporto di carichi pesanti e sovradimensionati, lungo oltre 19.000 chilometri di autostrade statali. Con l'aumento del volume dei permessi, delle dimensioni dei carichi e delle nuove tecnologie avanzate, lo stato del Wisconsin desiderava una soluzione configurabile basata su server che fornisse funzionalità automatizzate per velocizzare il rilascio dei permessi, ridurre tempi e costi e migliorare l'analisi del transito e la gestione delle restrizioni. Pertanto, era alla ricerca di una soluzione digitale intelligente basata sulla tecnologia più recente.

Hanno selezionato SUPERLOAD per integrare le strade statali e avvisare automaticamente gli utenti delle variazioni dei percorsi consentiti, risparmiando significativamente sui costi grazie alla prevenzione degli incidenti sulle autostrade ostruite o inondate. Utilizzando SUPERLOAD, l'ufficio autorizzazioni può finalmente aggiornare e verificare le informazioni su strade e ponti entro poche ore anziché tre settimane ed elaborare i rinnovi delle autorizzazioni entro tre ore al mese rispetto alle 40 ore precedenti. Semplificando i processi di revisione dei permessi, la soluzione digitale integrata aumenta l'efficienza e favorisce decisioni informate e basate sui dati della manutenzione e gestione delle autostrade, garantendo la sicurezza dei carichi pesanti e sovradimensionati.
Playbook del progetto: SUPERLOAD

Guarda la presentazione

Strade e autostrade

Finalisti e vincitori

Vincitore

PT. Hutama Karya (Persero)

Tratto Serbelawan-Pematangsiantar della strada a pedaggio Trans Sumatera

Sede: Pematangsiantar, Sumatera Utara, Indonesia

Credito di immagine: PT. Hutama Karya (Persero)

Descrizione del progetto

PT. Hutama Karya è responsabile della costruzione della strada a pedaggio Trans Sumatera che si estende per 2.800 chilometri attraverso l'isola di Sumatra, in Indonesia. Il tratto che congiunge Serbelawan a Pematangsiantar consiste in una strada a scorrimento veloce progettata per abbreviare del 50% il tempo di percorrenza. Esteso su una densa e remota area forestale, il progetto presentava importanti sfide legate all'acquisizione dei dati e al lavoro che coinvolgeva più discipline e piattaforme software. Avendo esperienza nell'utilizzo di varie piattaforme BIM, la società era alla ricerca di una tecnologia di modellazione digitale interoperabile, in grado di ospitare file di grandi dimensioni e migliorare la collaborazione progettuale.


Hanno selezionato ContextCapture per fornire una mesh realistica accurata dell'area di progetto remota in 28 giorni, rispetto ai 120 giorni che sarebbero stati necessari utilizzando metodi di indagine convenzionali. L'utilizzo di OpenRoads e OpenBridge ha semplificato i flussi di lavoro e i dati, abbreviando i tempi per il coordinamento e l'approvazione di ben 34 giorni, mentre PLAXIS ha contribuito a evitare potenziali guasti critici dovuti alle condizioni del terreno molle. La soluzione digitale integrata di Bentley ha risolto problemi di compatibilità e conflitti, fornito la continuità dei dati e ottimizzato la collaborazione per risparmiare 2,18 milioni di dollari.

Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBridge Modeler, OpenRoads Designer, PLAXIS


Finalista

Larsen & Toubro - Transportation Infrastructure IC

Mumbai Vadodara Expressway – Pacchetto I

Sede: Vadodara, Gujarat, India

Credito per l'immagine: Larsen and Toubro - Transportation Infrastructure IC

Descrizione del progetto: Per facilitare il commercio tra Delhi e Mumbai, il governo indiano ha dato il via allo sviluppo di un'autostrada a otto corsie di 1.350 chilometri per collegare le due città. L'autostrada ridurrà il tempo di percorrenza da 24 a 12 ore. Larsen & Toubro è responsabile della progettazione e della costruzione di una sezione di 23,7 chilometri tra Mumbai e Vadodara. Il suo piano iniziale è diventato subito complesso perché ha dovuto condurre le operazioni di costruzione muovendosi intorno a una gola instabile e progettare anelli e rampe di interscambio, inclusive di caselli, per collegare le autostrade esistenti.

Larsen & Toubro sapeva che OpenRoads Designer li avrebbe aiutati a creare un modello 3D del progetto e a determinare come superare le sfide. L'applicazione ha permesso all'azienda di modellare il terreno ondulato della gola con la massima decisione, facilitando il posizionamento della struttura di drenaggio incrociato. È stato inoltre utilizzato OpenRoads Designer per semplificare il layout di interscambio e risolvere eventuali conflitti con strade e strutture esistenti, riducendo il processo di progettazione di 1,5 mesi. La nuova autostrada riduce i costi operativi dei veicoli e i tempi di percorrenza del 50%.
Playbook del progetto: LumenRT, MicroStation, OpenBridge Modeler, OpenFlows CivilStorm, OpenRoads Designer

Guarda la presentazione
Finalista

Sichuan Highway Planning, Survey, Design and Research Institute Ltd., Sichuan Lexi Expressway Co., LTD.

Megaprogetto dell'autostrada Le-Xi

Sede: Città di Leshan, Sichuan, Cina

Credito per l'immagine: Sichuan Highway Planning, Survey, Design and Research Institute Ltd., Sichuan Lexi Expressway Co., Ltd.

Descrizione del progetto: Come infrastruttura di trasporto strategica della regione del Sichuan, la strada a scorrimento rapido Le-Xi Expressway è un'importante strada di comunicazione che consente di alleviare il livello di povertà e incrementare il turismo ecologico, favorendo lo sviluppo economico locale. Con una lunghezza totale di 151,8 chilometri e una linea di collegamento di 40 chilometri, il megaprogetto prevede complesse sfide topografiche e geologiche, con oltre l'80% della lunghezza stradale che include ponti e gallerie. La società appaltatrice Sichuan Highway Planning, Survey, Design and Research Institute ha dovuto affrontare importanti sfide ingegneristiche che non potevano essere superate con i metodi di progettazione e costruzione tradizionali.

La società ha quindi scelto le applicazioni aperte di modellazione di Bentley per creare un ambiente interconnesso di dati, integrando e semplificando i processi di progettazione e costruzione. Le applicazioni hanno migliorato l'integrazione dei dati, la standardizzazione e l'accuratezza della progettazione, identificando più di 1.000 errori e abbreviando le fasi iniziali della costruzione. Utilizzando flussi di lavoro BIM collaborativi e digital twin, la società si aspetta di ridurre i costi progettuali di 20-30 milioni di yuan. I modelli digitali possono essere aggiornati in tempo reale e utilizzati durante le operazioni di gestione e manutenzione.
Playbook del progetto: ContextCapture, MicroStation, OpenBridge Modeler, OpenRoads Designer, ProStructures

Guarda la presentazione

Ingegneria strutturale

Finalisti e vincitori

Vincitore

HDR e il team PennFIRST

The Pavilion - Penn Medicine

Sede: Filadelfia, Pennsylvania, Stati Uniti

Credito per l'immagine: HDR e il team PennFIRST

Descrizione del progetto

Il Pavilion presso il Penn Medicine è un ospedale all'avanguardia di 16 piani che comprende un parcheggio sotterraneo e un grattacielo e che si estende su una superficie di circa 400.000 metri quadrati, con quattro ponti sospesi per il traffico pedonale. HDR ha fornito i servizi di progettazione strutturale e ha dovuto affrontare numerose difficoltà di progettazione e coordinamento per garantire l'integrità strutturale di un edificio dalla forma irregolare e esteso su un sito urbano estremamente ristretto. Per progettare e analizzare le complesse strutture di collegamento e supporto in acciaio e calcestruzzo in una tempistica stringente e per gestire un team di progetto molto allargato, la società aveva bisogno di un software di modellazione strutturale integrato.


HDR ha selezionato RAM Structural System e RAM Elements per creare un modello di progetto integrato per analizzare e garantire l'accuratezza del carico e della geometria. Questo approccio a modello unico ha ottimizzato il coordinamento, ridotto gli errori e ridotto al minimo i rischi durante la progettazione di una struttura economica e di alta qualità, risparmiando tempo e denaro. Utilizzando le applicazioni di Bentley, hanno completato la progettazione di fondamenta e sovrastrutture in meno di un anno. Il progetto è attento all'ambiente e include piani costruttivi e operativi che supportano l'impegno del cliente per la sostenibilità.

Playbook del progetto: LARS, elementi RAM, sistema strutturale RAM


Finalista

Arab Engineering Bureau

Rosewood Doha

Sede: Doha, Qatar

Credito per l'immagine: Arab Engineering Bureau

Descrizione del progetto: Rosewood è un iconico progetto di sviluppo di una lussuosa struttura a uso misto nell'area commerciale di Marina District a Lusail, Doha. Il complesso comprende due torri principali collegate alla base da un podio a tre livelli e si espande su un'area di 152.684 metri quadrati. Il concetto architettonico del complesso prevede che le due torri riproducano due strutture di corallo, presentando importanti sfide strutturali che includono la progettazione di un sistema a lastra di travi a sbalzo sui quattro angoli, da realizzare con un budget limitato. Per garantire l'integrità della struttura e rispettare i requisiti architettonici, Arab Engineering Bureau aveva bisogno di una tecnologia di progettazione strutturale completa e personalizzabile.

Hanno scelto RAM Concept, con funzionalità di progettazione che coprono tutti gli aspetti del sistema di pavimentazione, per determinare che un sistema di lastra in acciaio post-tensione ridurrebbe i costi e i tempi di costruzione. La piattaforma intuitiva di Bentley ha semplificato la modellazione richiesta per determinare la soluzione di supporto strutturale ottimale in acciaio, generando un risparmio del 20- 30% di ore di lavoro e di costi associati.
Playbook del progetto: RAM Concept

Guarda la presentazione
Finalista

Louis Berger SAS (una società WSP)

Progettazione dettagliata dei ponti per il collegamento ferroviario BG tra Rishikesh e Karnaprayag (pacchetto 3)

Sede: tra Rishikesh e Karnaprayag, stato di Uttarakhand, India

Credito per l'immagine: Louis Berger SAS (una società di WSP)

Descrizione del progetto: L'esteso collegamento ferroviario lungo 125 chilometri tra Rishikeh e Karnaprayag è il primo importante sviluppo dell'infrastruttura ferroviaria dello stato di Uttarakhand, costruito per agevolare la mobilità e i collegamenti. Louis Berger si era aggiudicata il contratto di progettazione e gestione del progetto dei ponti dislocati lungo un tratto di 14.263 chilometri, tra cui uno di lunghezza record di 125 metri che doveva attraversare il fiume Gange, in una zona altamente sismica e ricca di faglie della regione himalayana. La società doveva affrontare sfide ingegneristiche e di coordinamento del team distribuito e interdisciplinare per garantire l'integrità strutturale e la sicurezza di questo ponte caratterizzato dalla lunga campata.

Ha quindi scelto ProjectWise per creare un ambiente interconnesso di dati, semplificando la comunicazione e diminuendo gli errori per ridurre al minimo i rischi e i costi progettuali. L'utilizzo di STAAD.Pro per la modellazione e l'analisi strutturale ha ridotto il tempo necessario per arrivare alla soluzione strutturale ottimale, portando a una riduzione dei carichi sulle fondamenta e a un conseguente contenimento dell'impatto ambientale e dei costi dei materiali. Le applicazioni digitali integrate di Bentley hanno consentito alla società di completare il progetto nel rispetto del budget e delle tempistiche, favorendo un risparmio significativo in ore di lavoro.
Playbook del progetto: ProjectWise, STAAD

Guarda la presentazione

Servizi e telecomunicazioni

Finalisti e vincitori

Vincitore

PowerChina Hubei Electric Engineering Co., Ltd.

Realizzazione di un impianto di energia fotovoltaica a terra da 80MWp a Suixian e Guangshui, Hubei Energy Group

Sede: Guangshui, Hubei, Cina

Credito per l'immagine: PowerChina Hubei Electric Engineering Co., Ltd.

Descrizione del progetto

Quando PowerChina Hubei Electric Engineering è stata scelta come società appaltatrice di ingegneria, approvvigionamento e costruzione per una centrale fotovoltaica a terra da 80 megawatt, si è trovata ad affrontare numerose sfide, tra cui un programma di lavoro di soli 10 mesi e la richiesta di realizzare un'applicazione digital twin per l'intero ciclo di vita. Inizialmente l'azienda utilizzava software di progettazione di terze parti, ma si è presto resa conto della sua inefficienza e della necessità di una tecnologia di modellazione dinamica integrata.


PowerChina Hubei ha scelto OpenBuildings Designer e OpenRoads per la modellazione 3D e ProjectWise per la gestione collaborativa del design. Con Bentley, ha sviluppato un software di progettazione per impianti fotovoltaici in aree montuose. La soluzione ha ottimizzato lo schema di progettazione, riducendo l'occupazione del terreno ed evitando 40 potenziali scenari di rilavorazione, con un risparmio di oltre 800.000 CNY. L'integrazione di SYNCHRO 4D ha accelerato la costruzione di circa 30 giorni. L'azienda ha utilizzato la piattaforma iTwin di Bentley per generare automaticamente modelli digital twin, risparmiando circa 1 milione di CNY rispetto a quanto avrebbe speso sviluppando i digital twin nella fase operativa.

Playbook del progetto: iTwin, iTwin.js, MicroStation, OpenUtilities Substation, OpenBuildings, OpenRoads Designer, SYNCHRO 4D


Finalista

Mott MacDonald and National Grid

London Power Tunnels 2

Sede: Londra, Grande Londra, Regno Unito

Credito per l'immagine: Mott MacDonald and National Grid

Descrizione del progetto: London Power Tunnels 2 (LPT2) contribuirà a sostituire e migliorare la rete elettrica di Londra costruendo tunnel di 3 metri di diametro che si estenderanno per 32,5 chilometri a profondità comprese tra 10 e 63 metri. Dopo aver utilizzato metodi transazionali tradizionali, la società desiderava adottare un approccio digitale collaborativo e ha incaricato Mott MacDonald di integrare l'approccio digitale con i processi e le infrastrutture esistenti. A ogni modo, Mott MacDonald richiedeva un ambiente interconnesso di dati.

ProjectWise è stata scelta come piattaforma collaborativa e come fonte di informazioni unica per tutti i dati tecnici. L'uso del software Bentley ha consentito a sei aziende di lavorare, insieme al cliente, nello stesso ambiente di produzione e di scambiare informazioni in pochi minuti. Utilizzando la soluzione, Mott MacDonald è riuscita a eliminare fino a quattro ore di lavoro trasferendo pacchetti di dati, semplificando i flussi di lavoro e fornendo visibilità immediata sull'avanzamento del lavoro, il tutto mantenendo la coerenza dei dati. La modellazione 4D di SYNCHRO Pro ha permesso di valutare l'aspetto edilizio e di identificare potenziali problemi di sicurezza. La strategia digitale pone le basi per sfruttare il DNA digitale per la gestione e la manutenzione degli asset.
Playbook del progetto: ProjectWise, ProjectWise 365, SYNCHRO Pro

Guarda la presentazione
Finalista

PESTECH International Berhad

Digitalizzazione della sottostazione di Koh Kong di 230/22 kV

Sede: Koh Kong, Cambogia

Credito per l'immagine: PESTECH International Berhad

Descrizione del progetto: Situata lungo il confine tra Thailandia e Cambogia, la sottostazione da 230 chilovolt di Koh Kong fornirà energia essenziale a 11 villaggi rurali, migliorando l'affidabilità della rete cambogiana. PESTECH si è aggiudicata il contratto di costruzione e installazione e, oltre a dover rispettare i numerosi vincoli paesaggistici, ha dovuto operare con tempi e budget ridotti. Oltre a essere molto dispendiosi in termini di tempo, i metodi di progettazione manuale erano soggetti a errori. Pertanto, l'azienda aveva bisogno di una tecnologia di modellazione intelligente e integrata in un ambiente interconnesso di dati.

Ha quindi scelto le soluzioni OpenUtilities e OpenBuildings per modellare l'intera sottostazione, compresi edifici e apparecchiature, durante l'intero ciclo di vita. ProjectWise ha fornito la piattaforma di progettazione collaborativa. L'azienda è stata in grado di ottenere automaticamente i materiali e la documentazione edilizia, eliminando gli errori manuali e aumentando la qualità della progettazione. Ottimizzando l'automazione della progettazione attraverso la modellazione digitale è riuscita ad accelerare del 50% i tempi di progettazione e, grazie alla progettazione coordinata e al rilevamento delle interferenze, ha ridotto del 60% le modifiche progettuali. La soluzione tecnologica intelligente integrata di Bentley consente ai servizi di stare al passo con i requisiti di ristrutturazione e permette di ridurre i rischi di non conformità alle regolamentazioni.
Playbook del progetto: Bentley Raceway and Cable Management, iTwin, iTwin.js, LumenRT, MicroStation, Navigator, OpenBuildings, OpenRoads, OpenUtilities, SYNCHRO 4D

Guarda la presentazione

Utenze e performance degli asset industriali

Finalisti e vincitori

Vincitore

Suncor Energy

Programma per il ciclo di vita dei dati degli asset

Sede: Fort McMurray, Alberta, Canada

Credito per l'immagine: Suncor Energy

Winner Utilities Industrial Asset Performance
Descrizione del progetto

Suncor, una società energetica canadese, si impegna continuamente a migliorare l'efficienza energetica e i processi di trattamento degli impianti per ridurre al minimo l'impatto ambientale. In linea con la sua missione, ha visto l'opportunità di migliorare la gestione delle informazioni sugli asset nella sua struttura più grande e complessa. Per migliorare l'affidabilità e l'integrità dei dati, ha cercato di passare da un approccio incentrato sui documenti a un programma incentrato sugli asset, che richiede una soluzione tecnologica basata sul cloud per raggiungere il suo obiettivo.


La società ha scelto AssetWise ALIM come base per il programma dei ciclo di vita dei dati degli asset, ottimizzando le funzionalità di gestione delle informazioni e ottenendo dati più semplici, affidabili e accessibili. Lavorando in un ambiente basato sul cloud, la società sta smantellando la sua infrastruttura IT in sede, riducendo i costi di supporto correlati. La soluzione tecnologica offre il potenziale di risparmiare circa 12,4 milioni di dollari canadesi in un periodo di cinque anni e utilizzerà i dati ottimizzati per migliorare le prestazioni degli asset.

Playbook del progetto: AssetWise, AssetWise ALIM, AssetWise Enterprise Interoperability, ProjectWise 365


Finalista

Itafos Conda LLC

Mantenimento degli asset per sostenere la sostenibilità a lungo termine di una fabbrica di fertilizzanti

Sede: Soda Springs, Idaho, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Itafos Conda LLC

Descrizione del progetto: Costruito nel 1964, l'impianto di produzione di fertilizzanti Conda ha subito numerosi arresti, riavvii e acquisizioni di proprietà. Nel 2018, Itafos ha acquisito gli asset di Conda e ha deciso di rivedere il programma di affidabilità degli asset della struttura. Con oltre 9.000 asset attivi da mantenere e vari cambiamenti nei processi di produzione, nei requisiti ambientali e nelle strategie di gestione, i metodi manuali, basati su carta e utilizzati per la raccolta dati, si sono rivelati insufficienti. Pertanto, era necessario creare un programma digitale di gestione e affidabilità degli asset per sviluppare piani di assistenza adeguati.

Sfruttando le funzionalità di AssetWise, la società è riuscita a identificare gli asset che presentavano serie criticità nonché a monitorare i tipi di guasto e creare un framework coerente per la manutenzione degli asset all'interno di un unico ambiente digitale. La soluzione ha ridotto i tempi richiesti per la raccolta dati da giorni a minuti e oggi è in grado di generare notifiche automatiche circa le anomalie degli asset, consentendo di implementare piani correttivi immediati. Digitalizzando i processi di affidabilità degli asset, la società ha ottenuto il pieno controllo e una conoscenza approfondita di tutte le apparecchiature dell'impianto, riuscendo a garantire una gestione più sicura e più sostenibile.
Playbook del progetto: AssetWise Asset Reliability

Guarda la presentazione

Impianti di trattamento idrici e fognari

Finalisti e vincitori

Vincitore

L&T Construction

Schema di approvvigionamento d'acqua del gruppo di villaggi Khatan (Trattamento delle acque di superficie), UP, India

Sede: Khatan, Uttar Pradesh, India

Credito per l'immagine: L&T Construction

Descrizione del progetto

Il governo dell'Uttar Pradesh ha avviato un progetto di approvvigionamento idrico per fornire acqua potabile sicura a una popolazione rurale di oltre 14 milioni di persone in 388 villaggi. L&T Construction, incaricata di progettare e costruire l'impianto di trattamento acque da 160 mega-litri al giorno, ha avuto difficoltà nel progettare e nell'analizzare 200 strutture diverse e oltre 3.500 chilometri di condutture in soli sei mesi. L'azienda si è resa conto che le applicazioni tradizionali richiedevano tempo ed erano soggette a errori, pertanto era necessario adottare una soluzione integrata di modellazione e analisi digitale.


Ha scelto le applicazioni Bentley per la modellazione idraulica e l'analisi strutturale, automatizzando le attività di progettazione della rete di condutture e del muro di contenimento. Ha completato l'ingegnerizzazione dell'intero progetto in sei mesi, rispetto agli otto che avrebbe impiegato utilizzando i metodi manuali. Ha ridotto le ore di lavoro dedicate all'analisi della rete del 50% e la progettazione strutturale di 121 serbatoi aerei del 45%. Lavorare in un ambiente interconnesso di dati ha semplificato e automatizzato i processi dei flussi di lavoro per ottenere un approvvigionamento sostenibile di acqua di alta qualità.

Playbook del progetto: OpenFlows HAMMER, OpenFlows WaterGEMS, PLAXIS, STAAD


Finalista

Jacobs Engineering

Miglioramenti della membrana del Centro di Risorse Idriche F. Wayne Hill

Sede: Buford, Georgia, Stati uniti

Credito per l'immagine: Jacobs Engineering

Descrizione del progetto: Il Dipartimento delle risorse idriche della contea di Gwinnett intendeva aumentare il flusso e la capacità attuali dell'impianto di trattamento F. Wayne Hill Water Resources. Jacobs Engineering era stata incaricata del complesso progetto di aggiornamento e doveva affrontare le difficoltà legate al coordinamento di un team remoto, aggravate dalla limitata funzionalità dei modelli as-built esistenti. Aveva pertanto bisogno di una soluzione di reality modeling completa e di un ambiente interconnesso di dati per acquisire dati 3D accurati dell'impianto e integrare modelli obsoleti nel processo di progettazione.

La società ha scelto le applicazioni Bentley per generare e condividere mesh realistiche basate sul cloud delle esistenti condizioni tra i vari team geograficamente distribuiti. La combinazione di ContextCapture e ProjectWise 365 ha permesso di consolidare le nuove informazioni acquisite con altri modelli per creare una rappresentazione accurata dell'impianto. Tutto ciò ha permesso di risolvere rapidamente oltre 20 problemi di progettazione che avrebbero richiesto 300 ore e numerose visite sul posto, portando a un risparmio del 10% sui costi di progettazione.
Playbook del progetto: AutoPlant, ContextCapture, MicroStation, OpenBuildings, OpenPlant, OpenRoads Designer, Pointools, ProjectWise, ProjectWise 365

Guarda la presentazione
Finalista

Brown and Caldwell

Implementazione di digital twin in un progetto completamente collaborativo

Sede: Brighton, Colorado, Stati Uniti

Credito per l'immagine: Brown and Caldwell

Descrizione del progetto: La società di ingegneria multidisciplinare Brown and Caldwell intendeva migliorare i processi BIM e adottare un approccio di tipo digital twin per migliorare la collaborazione e il flusso di dati. In passato, era solita esportare i modelli da varie applicazioni, attività che, in progetti di grandi dimensioni, richiedeva da 10 a 12 ore a settimana. Per questo, si ritrovava ora ad affrontare la sfida di integrare strumenti di progettazione di vario tipo e di gestire l'applicazione dei dati in ogni fase, dalla progettazione e costruzione alla gestione e manutenzione. Aveva quindi bisogno di una piattaforma di modellazione interoperabile in un ambiente interconnesso di dati.

Brown and Caldwell ha scelto OpenPlant e PlantSight per ottenere una soluzione digital twin compatibile con il loro software preferito per soddisfare le richieste dei clienti. Il lavoro eseguito in un ambiente collaborativo integrato e in tempo reale ha migliorato il processo di revisione del progetto, ottimizzando la gestione delle modifiche e il controllo della project delivery. Attraverso la digitalizzazione e la collaborazione avanzate, la società ha dato prova dell'importanza di mantenere i modelli anche in fase di gestione, oltre che nella costruzione, riducendo le modifiche di ben oltre il 5% e riuscendo a prevedere un risparmio di 7 milioni di dollari sui costi di costruzione.
Playbook del progetto: AutoPipe, iTwin.js, iTwin Design Insights, iTwin Design Review, iTwin Design Validation, OpenPlant, PlantSight, ProjectWise

Guarda la presentazione

Reti idriche, fognarie e sistemi di drenaggio

Finalisti e vincitori

Vincitore

Companhia Águas de Joinville (CAJ)

Piano di contingenza per garantire l'erogazione di acqua in caso di siccità (Joinville-Santa Catarina)

Sede: Joinville, Santa Catarina, Brasile

Credito per l'immagine: Companhia Águas de Joinville (CAJ)

Descrizione del progetto

La città di Joinville ha vissuto la peggiore crisi idrica degli ultimi 30 anni. Responsabile dell'approvvigionamento idrico e dei servizi igienici per i circa 600.000 residenti del comune, l'azienda di approvvigionamento idrico CAJ-Joinville ha avviato un progetto di sviluppo di un piano di contingenza per garantire la fornitura di acqua in caso di scarsità delle risorse idriche. Sono state valutate tre alternative nello studio preliminare. Tuttavia, la soluzione iniziale implicava un trasferimento di flusso insufficiente, carenze d'acqua nei punti più deboli del sistema di approvvigionamento e una riduzione dell'efficienza nel trasporto dell'acqua. Di conseguenza, è emersa la necessità di uno studio più completo dell'intera rete del comune.


CAJ-Joinville ha utilizzato OpenFlows WaterGEMS per creare un digital twin del sistema di distribuzione, modellando 285 chilometri di rete. Utilizzando il modello idraulico per simulare un nuovo piano di contingenza, l'azienda ha individuato una soluzione ottimale in grado di garantire l'approvvigionamento in caso di grave siccità, con un risparmio di circa 4,5 milioni di BRL rispetto alla proposta originale. Lo scenario basato su Bentley migliora l'efficienza del flusso, riduce i costi di pompaggio e abbatte il consumo energetico di 574 megawatt all'anno.

Playbook del progetto: OpenFlows WaterGEMS


Finalista

ATLC Infraconsultants Pvt. Ltd.

Schema di approvvigionamento d'acqua del gruppo di villaggi Leduki

Sede: Mirzapur, Uttar Pradesh, India

Credito per l'immagine: ATLC Infraconsultants Pvt. Ltd.

Descrizione del progetto: L'area di Mirzapur si sviluppa su 4.525 chilometri quadrati e, in quest'area, l'acqua viene consumata attraverso pompe manuali individuali e pubbliche. Il programma di approvvigionamento idrico del villaggio di Leduki propone un sistema di condutture che garantisce una distribuzione equa dell'acqua trattata in tutti i 128 villaggi dell'area. Il progetto presentava difficoltà di natura topografica e le applicazioni tecnologiche tradizionali non erano in grado di fornire una visualizzazione e una pianificazione accurate della rete. Pertanto, il team di progetto aveva bisogno di una tecnologia di modellazione idraulica completa per determinare un allineamento ottimale della rete, pianificare aree distrettualizzate misurate, garantire la sicurezza delle apparecchiature e fornire al cliente la documentazione digitale.

L'azienda ha scelto OpenFlows WaterGEMS per modellare e visualizzare la sede del progetto e la nuova rete di condutture. Il software ha permesso di analizzare 125 chilometri di tubature di pompaggio, ottimizzando lo schema di progettazione e consentendo un risparmio sui costi di elettricità, macchinari, di esercizio e manutenzione associati alle apparecchiature di pompaggio. STAAD ha facilitato la progettazione strutturale del serbatoio di servizio elevato e dell'impianto di trattamento acque. Utilizzando la soluzione tecnologica integrata di Bentley, la società è riuscita a consegnare il progetto quasi un mese prima della data concordata.
Playbook del progetto: OpenFlows WaterGEMS, STAAD

Guarda la presentazione
Finalista

Maynilad Water Services Inc.

Ottimizzazione del funzionamento della pompa attraverso la modellazione idraulica con OpenFlows WaterGEMS

Sede: Muntinlupa, Manila, Filippine

Credito per l'immagine: Maynilad Water Services Inc.

Descrizione del progetto: La società Maynilad Water Services gestisce 67 aree attive alimentate a pompa che includono 1,08 milioni di collegamenti per il servizio idrico nella zona occidentale dell'area metropolitana di Manila. Per garantire operazioni di pompaggio efficienti in termini economici e operativi, la società gestisce le stazioni di pompaggio e i booster della linea in modo continuativo. Tuttavia, i processi manuali basati su vari database hanno spesso prodotto volumi elevati di acqua non fatturata a causa dell'eccessiva pressione. Di conseguenza, la società ricercava una soluzione digitale integrata per ottimizzare le operazioni di pompaggio.

Ha quindi scelto OpenFlows WaterGEMS per la modellazione idraulica e l'analisi dei dati, che ha permesso di digitalizzare il processo di ottimizzazione della pompa testandolo su una struttura di importanza prioritaria. L'uso dell'applicazione interoperabile aperta di Bentley ha permesso di semplificare l'integrazione dei dati e creare un digital twin integrato della rete dell'impianto. Basandosi sul modello, l'azienda ha individuato le inefficienze di pompaggio e implementato interventi di manutenzione correttivi, che hanno portato alla riduzione prevista del 13% della potenza dell'impianto e a un risparmio annuale di 4.000 dollari. I risultati promuovono l'uso dei digital twin per ottimizzare le 67 strutture di pompaggio, con una notevole riduzione del consumo energetico totale, dei costi e dell'impronta di carbonio.
Playbook del progetto: OpenFlows WaterGEMS

Guarda la presentazione